Archivio Storico

Tra i beni della Fondazione va annoverato anche l'archivio storico.
Il complesso documentario, dichiarato di "notevole interesse storico" dalla Soprintendenza archivistica per il Veneto, risulta costituito da archivi appartenuti a illustri casate del Veronese (Miniscalchi, Moscardo, Giuliari-Franzoso, Fumanelli), del Vicentino (Pojana) e del Veneziano (Erizzo) confluiti tramite legami matrimoniali nell'archivio Miniscalchi lungo un arco temporale che va dall'XI al XIX secolo.
Le tipologie documentali sono quelle tipiche degli archivi di famiglie nobiliari: istrumenti attestanti titoli, testamenti, divisioni, successioni e commissarie, doti e speciali giurisdizioni; fascicoli di atti e scritture processuali e stampe; registri e fascicoli di interesse patrimoniale, registri partitari delle entrate e delle spese, libri giornale; corrispondenza privata e carteggi di natura letteraria, scientifica e politica; archivi personali di alcuni illustri esponenti della famiglia.
La Fondazione, d'intesa con la competente Soprintendenza e con la Direzione dei Beni Culturali della Regione del Veneto, ha l'obiettivo di inventariare l'intero archivio al fine di renderlo fruibile agli studiosi. Nel 2013 sarą inventariato il primo settore relativo alle carte Erizzo e Pojana (con esclusione dei documenti membranacei).



"Le jeu, la femme, le vin friant/font l'homme povre tout en riant"
(autore franco-fiammingo, metą sec. XVI).

 

 

 

 


© 2001 Copyright Fondazione Museo Miniscalchi Erizzo